Pubblicato il 17/03/2020

L’appello di medici e infermieri: la priorità deve essere chi cura e assiste